Ricette

 In Alto Adige sul lato sud delle Alpi, nella terra delle Dolomiti, c’è una lunga tradizione di cucinare marmellate sui masi.

Ecco la ricetta per la marmellata perfetta a base di fragole di montagna.

Una buona marmellata si fa soltanto con dei frutti buoni.  Intendo bacche con un gusto intenso e solo quando i frutti sono buoni da mangiare, puoi farne una buona marmellata. L’elaborazione rapida è importante. per preservare il colore nel miglior modo possibile. Per questo ti consiglio di elaborare rapidamente piccole quantità di frutta. Se vuoi lavare i frutti (consigliato se non sai da dove provengono i frutti o se sono stati acquistati nel supermercato), devi anche asciugarli di nuovo, altrimenti si perderà troppo gusto. Prima di bollire, mescolare la quantità desiderata di zucchero con la frutta e lasciare coperto per alcune ore. Si consiglia un po’ ‘di succo di limone. Frullare i frutti come desiderato e poi lessarli. È meglio usare pentole larghe, non alte. Usiamo un cucchiaio di legno per mescolare. Qualsiasi schiuma che si forma durante la cottura viene scremata. Un ampio imbuto è adatto per il riempimento nei bicchieri. Sterilizzare i vasetti e i coperchi immergendoli in acqua bollente e drenandoli su un panno pulito. Chiudere i vasetti riempiti con il coperchio e capovolgerli fino a quando non si sono raffreddati. Questo è  il metodo più semplice per la famiglia privata. Un luogo fresco e buio è ideale per la conservazione. Idealmente, le marmellate dovrebbero essere esaurite entro un anno.

Gelificante. Nota esattamente in cosa consiste l’agente gelificante. Non posso raccomandare zucchero gelificante comune e disponibile in tanti supermercati. Il miglior gelificante è la pectina di mele, che puoi trovare nel negozio di alimenti naturali. Seguire le istruzioni del produttore. È consigliato di usare  un po’ ‘meno di pectina di mela di quanto specificato.

Tempo di cottura: la frutta passata deve essere cotta per un massimo di 5 minuti e quindi imbottigliata rapidamente.

Nessuna ricetta ti salverà l’esercizio. Solo coloro che cucinano molto possono trovare la routine e sviluppare il naso giusto per raggiungere l’obiettivo desiderato. Divertiti a provarlo. Albert dal Regiohof.